Maltempo, il Po straripa a Cremona

1' di lettura

Sta lentamente tornando alla normalità la situazione nel nord del Paese. La piena del Po è passata senza provocare troppi danni. Gli esperti prevedono un miglioramento: il sole dovrebbe splendere sul ponte del Primo Maggio

Alla fine la grande onda di piena del Po è passata senza provocare troppi danni. Verso le sette di ieri sera ha raggiunto Piacenza. Due metri e 30 centimetri sopra il livello di guardia ma al di sotto degli oltre 10 metri del 2000. Danni, seppure non eccessivi, ci sono comuque stati. Sopratutto frane e smottamenti nelle aree collinari delle Langhe e del Monferrato, mentre ad Alessandria i 600 sfollati per la paura dell'esondazione del Tanaro hanno potuto fare rientro a casa. Per i prossimi giorni buone notizie. Il sole dovrebbe splendere su buona parte della penisola.

Tutti gli aggiornamenti su SKY METEO24


I bollettini di vigilanza meteo nazionale della Protezione Civile

Leggi tutto
Prossimo articolo