Colpo alla Camorra: preso il boss Michele Bidognetti

1' di lettura

La Dia ha arrestato nel Casertano il fratello del capoclan dei Casalesi, Francesco, e sequestrati beni per 5 milioni di euro. Dopo l'arresto dell'altro capocosca Giuseppe Setola, Bidognetti aveva preso il controllo del territorio

La Dia di Napoli, su disposizione della direzione Distrettuale Antimafia partenopea, ha arrestato Michele Bidognetti, attuale reggente dell'omonimo clan camorristico, fazione del clan dei Casalesi. Lo riferisce la Dia, precisando che Bidognetti, arrestato a Casal di Principe (Caserta), era portaordini del fratello di Francesco, capo del clan soprannominato Cicciotto 'e mezzanotte, attualmente in carcere. Nell'ambito dell'operazione chiamata "Principe" sono stati anche sequestrati beni per un valore di 5 milioni di euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo