Sequestro Pinna, carcerieri condannati a 30 e 17 anni

1' di lettura

Salvatore Atzas e Natalino Barranca sono stati accusati di aver custodito l'allevatore di Bonorva Giovanni Battista Pinna, tenuto in ostaggio per quasi nove mesi fra il 2006 e il 2007

Sono stati condannati dal tribunale di Sassari a pene in linea con quelle chieste dal pm i due imputati accusati di aver custodito l'allevatore di Bonorva Giovanni Battista Pinna, tenuto in ostaggio per quasi nove mesi fra il 2006 e il 2007. All'allevatore Salvatore Atzas il collegio ha inflitto 30 anni, all'aiutante, il pastore Natalino Barranca, 17 anni, uno in meno rispetto alla richiesta dell'accusa.

Leggi tutto
Prossimo articolo