Bimbi abbandonati ad Aosta, tedesco tenta il suicidio

1' di lettura

Ha provato a togliersi la vita in carcere Sasha Schmidt, il giovane che assieme alla sua compagna ha abbandonato, domenica scorsa, i tre figli di lei in una pizzeria

Ha cercato di impiccarsi con la sua cintura, nella sua cella a Brissogne. Dal carcere al reparto di rianimazione dell'ospedale Parini di Aosta. In gravissime condizioni. Sasha Schmidt, detenuto in Italia da quando è stato ritrovato con la sua compagna Ina Remhof nelle campagne intorno ad Aosta. Tre giorni dopo aver abbandonato i tre figli della ragazza in una pizzeria, domenica scorsa. In carcere, perché di lui pendeva un mandato di cattura della Germania, dove stava scontando una condanna per furto.

Leggi tutto
Prossimo articolo