Agguato a Napoli: ucciso 17enne

1' di lettura

Il ragazzo è stato avvicinato dal alcune persone che hanno sparato sette colpi di pistola. Il padre era stato ucciso dalla camorra. I parenti aggrediscono i medici

Un 17enne è stato ucciso la scorsa notte a Napoli in un agguato avvenuto nei pressi della stazione centrale delle Ferrovie. Gli si sono avvicinate alcune persone che gli hanno sparato contro numerosi colpi di pistola. Il ragazzo è stato portato nell'ospedale Loreto Mare, ma è morto subito dopo il ricovero. Il ragazzo era incensurato. Il padre qualche anno fa era stato ucciso in un agguato di camorra. Appena si è diffusa la notizia, un folto gruppo di parenti ed amici della vittima è giunta all'ospedale dove ha tentato di aggredire i medici.

Leggi tutto
Prossimo articolo