Abruzzo, alle 9,18 scossa di magnitudo 2.6

1' di lettura

Se da una parte il maltempo concede una tregua ai terremotati dall'altra continua lo sciame sismico. Stamane la terra nell'Aquilano è tornata a tremare

In Abruzzo la terra continua a tremare. Nuove scosse sono state avvertite nella notte, l'ultima di lieve intensità stamattina alle 9,18. Il maltempo intanto sembra aver concesso una tregua alla popolazione. Secondo i rilievi della rete sismica dell'Ingv la magnitudo è stata di 2.6. Oltre a L'Aquila, i Comuni prossimi all'epicentro sono stati Barete, Cagnano Amiterno, Fossa, Lucoli, Ocre e Poggio Picenze.

Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Leggi tutti gli aggiornamenti sul sisma in Abruzzo

Guarda le fotogallery

 

Leggi tutto
Prossimo articolo