Ladispoli, spari in studio legale. Due morti e un ferito

1' di lettura

Violenta sparatoria in uno studio legale a Ladispoli, comune del litorale romano a circa 40 chilometri dalla Capitale. Nello scontro a fuoco due persone sono morte e una terza è rimasta ferita

Due persone sono morte ed una terza é rimasta ferita in una sparatoria avvenuta in uno studio legale a Ladispoli, comune del litorale romano, a circa 40 chilometri a nord della Capitale. L'agguato sarebbe avvenuto intorno alle 17. Uno dei morti è l'avvocato Francesco Terracciano, di circa 60 anni, titolare dello studio. Il ferito è il figlio di circa 30 anni, Marco Terracciano, delegato del sindaco ai rapporti con il consorzio Cerreto, un quartiere della cittadina, retta da una giunta di centrosinistra guidata dal sindaco Crescenzio Paliotta. Il ferito è stato colpito da tre colpi d'arma da fuoco ed è stato trasferito in eliambulanza nell'ospedale San Camillo a Roma.

Leggi tutto