Napoli, ex assessore ucciso e sepolto in spiaggia

1' di lettura

Il corpo di Roberto Landi, 50 anni, è stato rinvenuto a Licola Mare, nel giuglianese. La vittima gestiva un centro medico a Villaricca ed era impegnato in politica, prima nella Margherita e poi nell'Udc

Una mano che emerge dalla sabbia, un cadavere crivellato di proiettili. E' il corpo di Roberto Landi, ex assessore della Margherita a Villaricca e poi consigliere comunale, trovato morto su una spiaggia a Licola Mare, nel giuglianese, in provincia di Napoli. Landi, 50 anni, gestiva un centro medico ma era candidato alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale di Napoli per l'Udc. Era scomparso due giorni fa. Il suo assassinio sembra un giallo, i carabinieri indagano senza tralasciare alcuna pista.

Leggi tutto
Prossimo articolo