Sisma, acquedotto Gran Sasso resta sotto osservazione

1' di lettura

La struttura serve le popolazioni colpite dal sisma e la Provincia. Durante le scosse si sono rotte le condotte che attraversano proprio la falda e il rischio è sempre quello della possibile sospensione delle forniture idriche

Nonostante le scosse continue non creino preoccupazioni ulteriori, resta sotto stretta osservazione la rete delle infrastrutture in abruzzo. In primis, l'acquedotto del Gran Sasso, che serve le popolazioni colpite dal sisma. Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Vai allo speciale Terremoto in Abruzzo

Leggi tutto
Prossimo articolo