Pinar, sul tavolo dell'Ue i dossier di Italia e Malta

1' di lettura

Gli extracomunitari che si trovavano a bordo del mercantile turco sono stati accolti nel centro di prima accoglienza di Pian Del Lago. Intanto La Valletta difende la propria decisione ed è polemica sul diritto marittimo internazionale

Il caso del mercantile turco Pinar ha acceso la polemica sul diritto marittimo internazionale. Sul tavolo dell'Ue sono arrivati i dossier di Malta e Italia. La Valletta difende la propria decisione di non aver soccorso i migranti, la definisce "legalmente corretta" e punta il dito contro la gestione italiana dei flussi, nodo scoperto del paese. L'Italia, nel suo dossier, afferma che dal primo giugno 2007 ha effettuato più di 600 operazioni di salvataggio in acque di competenza maltese e chiede all'Europa nuove regole collettive e più fondi.

Leggi tutto
Prossimo articolo