Ucciso per un pacco di biscotti, al via il processo a Milano

1' di lettura

Alla sbarra Fausto e Daniele Cristofoli, padre e figlio, baristi accusati di aver ammazzato, il 14 settembre scorso, Abdoul Salam Guiebre, detto "Abba", il 19enne di origini africane

Fuori dal palazzo di Giustizia gli amici di Abba hanno gridato contro gli "assassini": "Hanno ammazzato una persona, ma avranno lo sconto di un terzo della pena, e questo è ingiusto". Non sopportano che il giudice abbia accolto la richiesta degli imputati di essere giudicati con rito abbreviato. Vogliono giustizia e chiedono una pena equilibrata alla brutale aggressione del 14 settembre scorso. In aula i due imputati hanno chiesto scusa.

Leggi tutto