Abruzzo, pool di magistrati vigilerà sulla ricostruzione

1' di lettura

Il Procuratore Antimafia Piero Grasso: "Ci occuperemo di possibili infiltrazioni criminali". L'inchiesta prosegue, ascoltato in procura il manager della Asl dell'Aquila, Roberto Marzetti, sull'ospedale San Salvatore

Un pool di quattro magistrati vigilerà sulla ricostruzione delle zone terremotate in Abruzzo. L'organismo, ha annunciato il Procuratore Antimafia Piero Grasso, è stato costituito questa mattina e diverrà immediatamente operativo: lovererà in stretto contatto con il Viminale e si occuperà "di possibili infiltrazioni criminali". Prosegue l'inchiesta della procura dell'Aquila: in mattinata è stato ascoltato il manager della Asl, Roberto Marzetti, come persona informata sui fatti. Al centro, ovviamente, l'ospedale San Salvatore. Intanto a L'Aquila prime lauree dopo il sisma.
Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Guarda tutte le immagini della vita dopo il terremoto
Leggi tutti gli aggiornamenti dall'Abruzzo

Leggi tutto
Prossimo articolo