Richiedeva telefoni per vittime terremoto: arrestato

1' di lettura

L'uomo diceva di aver ricevuto un mandato dalla Protezione Civile

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno denunciato un 64enne titolare di una società operante nel campo dell'informatica e dell'elettronica, che fingendo di avere un mandato dalla Protezione Civile, aveva tentato di truffare la Vodafone Italia chiedendo, a titolo gratuito, 1.000 telefoni cellulari con altrettante sim card da destinare alle popolazioni abruzzesi vittime del terremoto.

Leggi tutto
Prossimo articolo