Pinar, Malta chiede intervento dell'Ue

1' di lettura

Continua il braccio di ferro fra l'Italia e Malta sul mercantile turco, fermo a 25 miglia a sud ovest di Lampedusa. Gli immigrati stanno bene, ha dichiarato la Guardia Costiera che è riuscita a raggiungere l'imbarcazione

Resta in balia delle onde, fra acque maltesi e italiane, la nave Pinar a 25 miglia a sud ovest di Lampedusa. L'odissea della nave continua in attesa che venga chiarita quale sarà la sorte degli extracomunitari. Malta, chiede all'Unione Europea di farsi carico del problema. Il ministro dell'Interno Roberto Maroni, in un'intervista ad "Avvenire", non risparmia critiche affermando che "l'Italia non può continuare a subire una situazione ambigua, prendendosi sulle spalle compiti che spettano ad altri Paesi, destinatari di finanziamenti da parte dell`Ue proprio per questa attività di soccorso".

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24