Emergenza Pinar, alta tensione con Malta

1' di lettura

Il governo italiano, per voce del ministro degli Esteri Frattini, sollecita La Valletta a intervenire, sottolineando che non si tratta di una questione bilaterale. Intanto il mercantile turco resta fermo a 25 miglia a sud di Lampedusa

Il governo italiano, per voce del ministro degli Esteri Frattini, sollecita La Valletta a intervenire, sottolineando che non si tratta di una questione bilaterale, e preme affinchè l'Agenzia per il controllo delle Frontiere si assuma la responsabilità e trovi una soluzione all'emergenza umanitaria del mercantile turco Pinar, che intanto resta fermo a 25 miglia a sud di Lampedusa, al limite delle acque territoriali italiane.

Leggi tutto
Prossimo articolo