Gioielliere rapinato a Milano, migliora bandito ferito

1' di lettura

Continua la caccia agli altri due malviventi che hanno assalito una gioielleria a Cinisello Balsamo prima di essere messi in fuga dal proprietario che ha sparato ferendo gravemente un terzo. Ieri fiaccolata di solidarietà per l'orefice

Sono "notevolmente migliorate" le condizioni del rapinatore ferito ieri da tre colpi di pistola calibro 22 sparatigli da un gioielliere di Cinisello Balsamo al culmine di una violenta collutazione al termine di un tentativodi rapina. Lo riferiscono dall'Ospedale di Niguarda, dove l'uomo,di circa 30 anni e presumibilmente dell'Est europeo, è tuttora ricoverato in prognosi ancora riservata. Intanto si cercano i complici della tentata rapina.

Leggi tutto
Prossimo articolo