Abruzzo, ancora scosse. Oggi vertice di governo sui fondi

1' di lettura

Continua a tremare la terra nell'aquilano, mentre il numero dei morti sale a 295. Berlusconi: tendopoli via entro l'autunno. Palazzo Chigi lavora per trovare i fondi da destinare alla ricostruzione: oggi riunione sul decreto terremoto

Ancore scosse in Abruzzo, ancora paura. E bilancio dei morti che sale a 295 dopo la morte di un ragazzo ricoverato con gravi ferite. Ieri c'è stata la riapertura delle prime scuole, in vista del vero inizio fissato per lunedì. Berlusconi ha annunciato l'intenzione di chiudere le tendopoli prima dell'arrivo dell'autunno, Palazzo Chigi sarebbe inoltre pronto a garantire un terzo delle spese a chi intende ricostruire la propria casa. Si cercano i fondi, per questo oggi è previsto importante vertice di governo sul decreto d'emergenza per il terremoto.

Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Vai allo speciale Terremoto in Abruzzo

Leggi tutto
Prossimo articolo