Abruzzo, "Accerteremo responsabilità dolose o colpose"

1' di lettura

Il Procuratore de L'Aquila a SKY TG24: "Il lavoro prosegue come le perizie sul materiale sequestrato. Pubblici amministratori coinvolti? L'Indagine è aperta, chi sarà ritenuto responsabile per colpa o dolo dovrà rispondere delle vittime"

Il Procuratore de L'Aquila, Alfredo Rossini, a SKY TG24 sull'inchiesta incaricata di accertare le responsabilità per i crolli nel sisma che ha devastato l'Abruzzo dichiara: "Il lavoro prosegue come le perizie sul materiale sequestrato e anche sul materiale di riscontro per evitare di avere dei problemi un domani con le difese. Pubblici amministratori coinvolti? L'Indagine è aperta, chi sarà ritenuto responsabile per colpa o dolo dovrà rispondere delle vittime".

Leggi tutto
Prossimo articolo