Napoli, fermati i tre presunti killer di Franco Ambrosio

1' di lettura

Sarebbero cittadini di nazionalità romena i presunti responsabili dell'omicidio del re del grano Franco Ambrosio e della moglie Giovanna Sacco. In corso gli interrogatori

A quanto apprende l'ADNKRONOS, la Squadra Mobile e gli investigatori del commissariato Posillipo hanno fermato tutti e tre i presunti killer dell'ex re del grano Franco Ambrosio e della moglie Giovanna Sacco,
massacrati a colpi di bastone l'altra notte nella loro lussuosa villa di Posillipo, a Napoli. I tre  presunti banditi sono tutti romeni.

Le indagini della Squadra Mobile della Questura di Napoli sul duplice omicidio dell'imprenditore
Franco Ambrosio e della moglie continuano in maniera serrata e si stanno concentrando su cittadini di etnia rom. E' quello filtra del lavoro degli investigatori al momento. Elementi in questa direzione erano stati raccolti gia' nei primi sopralluoghi di ieri. La banda di balordi che ha ucciso i coniugi, del resto, aveva lasciato nella villa, nella dependance e nella boscaglia in cui ha bivaccato impronte, mozziconi di sigaretta e feci subito sottoposti ad analisi dalla Scientifica.
 

Leggi tutto