Sisma, Abi: mutui sospesi e agevolazioni per l'Abruzzo

1' di lettura

Stop sino al 31 dicembre 2009 anche ai pagamenti rateali di altri finanziamenti bancari, tra cui anche il credito al consumo

Si attivano anche le banche in favore delle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto. La commissione regionale dell'Abi Abruzzo e gli istituti di credito presenti sul territorio hanno deciso che sarà sospeso per tutto il 2009 il pagamento delle rate dei mutui e del credito al consumo per le vittime del sisma. Le banche, inoltre, non applicheranno nessuna commissione sui bonifici fatti in tutta Italia a titolo di donazione e, per le persone coinvolte dal terremoto, non ci sarà nessuna commissione su bonifici, pagamenti e operazioni bancomat.

Leggi tutto