Abruzzo, nella notte la terra è tornata a tremare

1' di lettura

Alle 23.14 di ieri una forte scossa di magnitudo 4.9 ha spaventato la popolazione. Il sisma si è avvertito anche a Roma. Dopo giorni di attenzioni, i giornali dedicano meno pagine all'Abruzzo e i terremotati temono di essere abbandonati

La terra trema ancora in Abruzzo. Una forte scossa, di magnitudo 4.9, è stata avvertita alle 23.14 di ieri, con epicentro nella zona dell'Aquila, Collimento e Scoppito. Tanta paura tra la gente ma nessun ferito, mentre edifici già pericolanti hanno subito ulteriori danni. Intanto la popolazione terremotata ha paura di essere abbandonata, dopo che i media dedicano meno spazio alla situazione della regione.

Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Guarda tutte le immagini della vita dopo il terremoto
Leggi tutti gli aggiornamenti dall'Abruzzo

Leggi tutto
Prossimo articolo