Le tappe del terremoto che ha sconvolto l'Abruzzo

1' di lettura

Una settimana fa il sisma di magnitudo 5.8 causava la morte di 294 persone sbriciolando L'Aquila e i paesi vicini

Ci sono date che è impossibile dimenticare e ore che fermano la clessidra del tempo. A una settimana dal sisma che ha colpito l'Abruzzo, il 6 aprile ore 3.32, è tra queste. E' allora che una scossa di magnitudo 5.8 arriva dal profondo a sventrare l'Aquila. E distrugge i paesi del suo circondario.

Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Guarda tutte le immagini della vita dopo il terremoto
Leggi tutti gli aggiornamenti dall'Abruzzo

Leggi tutto
Prossimo articolo