Pasqua nelle tendopoli

1' di lettura

Nel giorno della messa solenne Silvio Berlusconi torna in Abruzzo per stare vicino alle popolazioni colpite dal sisma. A fare visita agli sfollati anche Gianfranco Fini che, rivolgendosi ai volontari, ha detto: "L'Italia è orgogliosa di voi"

"In 15 anni mai come in questi giorni mi sono sentito così orgoglioso di essere italiano". Lo ha detto Silvio Berlusconi tornato in Abruzzo per celebrare la Pasqua con i terremotati. Il Presidente del Consiglio ha partecipato alla messa solenne celebrata nella "cittadina di stoffa" che ospita gli sfollati da ormai sette giorni per far sentire con la sua presenza che il governo è al fianco di chi ha perso tutto. Anche Gianfranco Fini oggi è in Abruzzo. Il Presidente della Camera, visitando la cucina di una tendopoli, ai volontari ha detto: "L'Italia è orgogliosa di voi".


Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Guarda tutte le immagini della vita dopo il terremoto
Leggi tutti gli aggiornamenti dall'Abruzzo

Leggi tutto
Prossimo articolo