Messa e pranzo nelle tendopoli. Pasqua di dolore e speranza

1' di lettura

294 le vittime accertate del sisma: i soccorritori smettono di scavare. Berlusconi e Fini a L'Aquila tra gli sfollati e i volontari. L'inchiesta sui crolli prosegue

In Abruzzo sono terminate ufficialmente le ricerche di superstiti sotto le macerie. Tutto questo mentre aumenta il bilancio dei morti: sono 294 le vittime accertate, dopo che nell'ospedale di Teramo è deceduto stanotte un uomo in seguito alle ferite riportate nel sisma. Si chiamava Tommaso Iovinitti, aveva 59 anni. Intanto a L'Aquila oggi si celebra una Pasqua all'insegna della speranza e della rinascita. In mattinata, nella tendopoli di Piazza D'armi, la celebrazione della messa.



Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Guarda tutte le immagini della vita dopo il terremoto
I nomi delle vittime del sisma
Leggi tutti gli aggiornamenti dall'Abruzzo
Guarda la diretta di SKY TG24

Leggi tutto
Prossimo articolo