Terremoto Abruzzo, periti a lavoro

1' di lettura

Nei paesi colpiti dal sisma sono già in corso accertamenti sugli edifici crollati. L'inchiesta aperta dalla procura de L'Aquila vuole capire se siano state rispettate le minime normative edilizie

Il timore di molti, è che al posto del cemento si sia utilizzata della sabbia di mare. Ecco perchè i periti sono a lavoro. Nei paesi colpiti dal sisma sono già in corso accertamenti da parte dei tecnici sugli edifici crollati. L'inchiesta aperta dalla procura de L'Aquila vuole capire se siano state rispettate le minime normative edilizie.


Partecipa alla gara di solidarità SKY per l'Abruzzo

Guarda tutte le immagini della vita dopo il terremoto
Leggi tutti gli aggiornamenti dall'Abruzzo
Guarda la diretta di SKY Tg24

Leggi tutto
Prossimo articolo