Terremoto Abruzzo, non si scava più sotto le macerie

1' di lettura

L'ultimo bilancio che ha colpito la regione è di 293 vittime. La ricerca dei dispersi e terminata, sono stati tutti trovati. Nelle tendopoli ci si prepara alla sesta notte all'aperto

Le ruspe hanno smesso di funzionare. Nei paesi colpiti dal terremoto non si scava più, la ricerca dei dispersi è terminata. Tutte le persone che mancavano all'appello sono state trovate. L'ultimo bilancio del sisma è di 293 morti. Per i terremotati quella di stasera sarà la sesta notte passata all'interno delle tende.


Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Guarda tutte le immagini della vita dopo il terremoto
Leggi tutti gli aggiornamenti dall'Abruzzo
Guarda la diretta di SKY Tg24

Leggi tutto
Prossimo articolo