Il messaggio del Papa: "Non tutto è perduto"

1' di lettura

Questa sera il Papa celebrerà la Veglia di Pasqua nella Basilica di San Pietro. Ieri, alla Via Crucis al Colosseo, Benedetto XVI ha pregato in maniera particolare per i terremotati dell'Abruzzo

Il Papa non porta la croce in nessuna tappa, ma parla all'inizio della cerimonia. Il suo è "un inno di speranza": "Vogliamo dire a noi stessi che tutto non è perduto nei momenti di difficoltà. Quando le cattive notizie si susseguono, siamo oppressi dall'ansia. Quando la disgrazia ci colpisce più da vicino, ci scoraggiamo. Quando una calamità fa di noi le sue vittime, la fiducia in noi stessi è del tutto scossa e la nostra fede è messa alla prova. Ma non tutto è ancora perduto. Come Giobbe, siamo alla ricerca di senso".

Leggi tutto