Garlasco, la difesa: Verificare alibi gemelle Cappa

1' di lettura

Dopo la richiesta della Procura di Vigevano di 30 anni di reclusione per Alberto Stasi e dopo le parole pronunciate in aula dai difensori dell'imputato, si è tornato a parlare delle cugine di Chiara Poggi

La difesa di Alberto Stasi ha invece riportato alla ribalta la gemella Stefania Cappa. Secondo gli avvocati di Stasi l'alibi della ragazza presenta alcune incongruenze che andrebbero verificate con ulteriori accertamenti. Nei primi giorni dopo il delitto il nome di Stefania Cappa era circolato tra quelli dei possibili indagati, ma gli accertamenti svolti dalla procura avevano dimostrato l'innocenza della ragazza. Insieme alla sorella Paola, Stefania era stata l'autrice del famoso fotomontaggio: una fotografia che ritraeva Chiara insieme alle cugine.

Leggi tutto