Terremoto, viaggio tra le macerie di San Demetrio

1' di lettura

Paura e voglia di normalità tra gli sfollati di una delle tendopoli più vaste da quelle allestite nelle zone colpite dal sisma. Alla gente ha voluto portare il suo sostegno e l'affetto di tutto il Paese anche il presidente della Repubblica

Bambini che giocano, cercando una normalità perduta. Adulti ancora spaventati, dopo aver perso tutto a causa del terremoto. A San Demetrio, dove è stata allestita una delle tendopoli più vaste per ricoverare gli sfollati, la gente cerca speranza per il futuro. A loro ha voluto portare il suo sostegno e l'affetto di tutto il Paese anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Segui SKY Tg24 in diretta live su internet

Leggi tutti gli aggiornamenti sul sisma in Abruzzo

Guarda le fotogallery

 

Leggi tutto
Prossimo articolo