Terremoto, 287 i morti. E la terra continua a tremare

1' di lettura

Alle 21.38 nuova forte scossa, di magnitudo 4.9. Circa 29mila gli sfollati, una ventina i dispersi. Intanto la gente comincia ad adattarsi alla vita nelle tendopoli, dove però mancano ancora stufe e docce

Trema ancora la terra in Abruzzo, mentre il bilancio delle vittime si aggrava. Alle 21.38 nuovi momenti di paura, per una scossa di magnitudo 4.9 avvertita anche a Roma. Il numero dei morti è salito a 287, ma una ventina di persone risultano ancora disperse. Intanto mentre continuano ad avvertirsi scosse di assestamento per gli sfollati, circa 29mila, inizia l'adattamento alla vita nelle tendopoli dove però mancano ancora diverse cose, come docce e stufe.

Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l'Abruzzo

Segui SKY Tg24 in diretta live su internet

Leggi tutti gli aggiornamenti sul sisma in Abruzzo

Guarda le fotogallery

 

Leggi tutto
Prossimo articolo