Terremoto Abruzzo: 179 morti. La vita dopo l'inferno

1' di lettura

Il giorno dopo il sisma cresce il bilancio delle vittime, mentre i senzatetto sono circa 17mila. Oltre 1500 feriti, 100 le persone estratte vive dalle macerie. La terra continua a tremare: nuova scossa, magnitudo 4,8, all'1.15 della notte

La maledizione del terremoto, ha spezzato le vite, i sogni, il futuro di un'intera regione. Il tragico bilancio delle vittime cresce: secondo quanto reso noto dal Centro di coordinamento dei soccorsi a L'Aquila, sono 179 i morti, 40 ancora non hanno un volto. Oltre 100 le persone estratte vive dalle macerie. Millecinquecento i feriti più di 70mila gli sfollati. Intanto la terra non concede tregua: nuova scossa, magnitudo 4,8, all'1.15 della notte.

Partecipa alla gara di solidarietà SKY per l’Abruzzo

Leggi tutti gli aggiornamenti sul sisma in Abruzzo

Segui SKY Tg24 in diretta live su internet

Guarda le fotogallery

Leggi tutto