Terremoto Abruzzo, Sacconi: dilazionare donazione sangue

1' di lettura

Il ministro del Lavoro rende noto che c'è stata una grande risposta all'appello lanciato per aiutare i feriti del sisma ma le strutture sanitarie sono rimaste intasate

Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, rende noto che c'è stata una grande risposta all'appello lanciato per aiutare i feriti del sisma ma le strutture sanitarie sono rimaste intasate. "E' quindi necessario continuare a donare sangue ma dilazionando nel tempo la solidarietà".

Guarda la fotogallery

Leggi tutti gli aggiornamenti sul sisma in Abruzzo

Segui SKY Tg24 in diretta live su internet

Leggi tutto
Prossimo articolo