Forte terremoto in Abruzzo: almeno due vittime

1' di lettura

Si tratterebbe di un'anziana e una bambina a Fossa, a 10 chilometri da L'Aquila. Il sisma di magnitudo 5,8 della scala Richter si è verificato intorno alle 3.30 ed è stato avverito in tutto il centro Italia

Secondo il primo bilancio della Protezione Civile, ci sono "crolli e persone coinvolte" nel terremoto che ha colpito l'Aquila e che è stato avvertito in tutta l'Italia centrale, dal Tirreno all'Adriatico. Sul luogo del terremoto si stanno dirigendo tutti i servizi di soccorso, protezione civile, vigili del fuoco, 118, carabinieri. A Roma si è riunito il comitato operativo della protezione civile presieduto da Guido Bertolaso, che è in costante contatto con il sindaco dell'Aquila che "gli ha rappresentato una situazione particolarmente difficile", spiegano alla Protezione civile.

Leggi tutti gli aggiornamenti sul sisma in Abruzzo

Segui SKY Tg24 in diretta live su internet

Leggi tutto
Prossimo articolo