Forte terremoto in Abruzzo, vittime

1' di lettura

Due persone, una bambina e un'anziana, sarebbero decedute a Fossa, altri quattro bambini a L'Aquila dopo il sisma di magnitudo 5,8 della scala Richter che intorno alle 3.30 è stato avvertito in tutto il Centro Italia

Secondo il primo bilancio della Protezione Civile, ci sono "crolli e persone coinvolte" nel terremoto che ha colpito l'Aquila e che è stato avvertito in tutta l'Italia centrale, dal Tirreno all'Adriatico. Sul luogo del terremoto si stanno dirigendo tutti i servizi di soccorso, protezione civile, vigili del fuoco, 118, carabinieri. A Roma si è riunito il comitato operativo della protezione civile presieduto da Guido Bertolaso, che è in costante contatto con il sindaco dell'Aquila che "gli ha rappresentato una situazione particolarmente difficile", spiegano alla Protezione civile.

Leggi tutto
Prossimo articolo