Immigrati, il Papa: basta tragedie in mare

1' di lettura

Domenica delle Palme, Benedetto XVI esorta strategie coordinate, tra Ue e Stati africani, per impedire che migranti ricorrano a trafficanti senza scrupoli. Nuovo appello perchè tutti i Paesi firmino il trattato Onu contro le mine anti-uomo

Benedetto XVI ha rivolto oggi all'Angelus un pressante appello all'Unione europea e agli Stati africani affinchè impediscano nuove stragi di immigrati nel Mar Mediterraneo e adottino insieme misure umanitarie per evitare che i migranti finiscano nelle mani di trafficanti senza scrupoli. "Vorrei ricordare con grande pena, ha affermato il Pontefice, i nostri fratelli e sorelle africani, che pochi giorni fa hanno trovato la morte nel Mare Mediterraneo, mentre cercavano di raggiungere l'Europa. Non possiamo rassegnarci a tali tragedie, che purtroppo si ripetono da tempo".

Leggi tutto
Prossimo articolo