Traffico di rifiuti, torna in carcere Mario Chiesa

1' di lettura

E' considerato dagli inquirenti il collettore di un giro di tangenti. Il suo arresto, nel 1992, diede il via all'inchiesta Mani pulite

C'è anche Mario Chiesa, il primo politico a finire in manette per Tangentopoli nel 1992, tra i destinatari dei provvedimenti restrittivi emessi dalla magistratura di Busto Arsizio per un vasto traffico illecito di rifiuti speciali pericolosi. L'arresto è avvenuto stamane all'alba. Chiesa, ex presidente del Pio Albergo Trivulzio, fu arrestato il 17 gennaio 1992, quando era un esponente del Psi, per essere stato colto in flagranza di reato subito dopo avere intascato una tangente di sette milioni di lire. Il suo arresto aprì di fatto l'inchista Mani pulite.

Mario Chiesa: da Tangentopoli al traffico di rifiuti

Leggi tutto
Prossimo articolo