Vanguard nella "terra che uccide"

1' di lettura

I video maker di Current ad Acerra, il comune dove si trova il contestato inceneritore e dove l'incidenza del cancro è tre volte superiore alla media nazionale. Mercoledì 1 aprile sul canale 130 di SKY si parla di ecomafie e interessi economici

All’indomani dell’inaugurazione del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi del mega termovalorizzatore, La Terra che uccide è il titolo della terza inchiesta Vanguard presentata da Vito Foderà.

Vanguard è il programma di approfondimento di Current, in onda sul canale 130 di SKY, che associa discussioni in studio con ospiti anche internazionali le indagini sul campo.

La Terra che uccide ha come tema una storia di cronaca accaduta nel 2007, quando Vincenzo Cannavacciuolo, un pastore campano e il suo gregge di 3000 capi muoiono in brevissimo tempo, con fenomeni che precedono i decessi a dir poco allarmanti.
Le deformazioni degli agnelli alla nascita, che l’inchiesta Vanguard mostra per la prima volta, sono mostruose. I risultati delle analisi fatte ai familiari della vittima proveranno quantità elevate di diossina e metalli pesanti presenti nel sangue. Proprio nelle strette vicinanze del terreno dove sono avvenuti i decessi si trova il contestato inceneritore di Acerra.

Edoardo Anselmi, filmmaker della community Current.it, ha realizzato il reportage “La Terra che uccide” partendo proprio dalle testimonianze della famiglia Cannavacciuolo, di coloro che vivono in un territorio, quello del cosiddetto triangolo della morte, in cui l'incidenza del cancro è tre volte superiore alla media nazionale italiana. Antonio Marfella, tossicologo e oncologo dell’ospedale Pascale di Napoli, impegnato nei comitati civici contro i rifiuti e i veleni tossici in Campania, è ospite in studio con la sua drammatica testimonianza diretta sul caso Acerra.
Marfella è il medico divenuto noto per aver effettuato a sue spese, le analisi del sangue su se stesso ed in particolare sui pastori di Acerra. I risultati provano impressionanti livelli di diossina presenti nell’organismo. Gli effetti sono documentati dalle immagini Vanguard firmate da Edoardo Anselmi.

Appuntamento mercoledì 1 aprile alle ore 23.00 sul canale 130 di SKY.

Leggi tutto