Rissa in locale milanese, arrestati due marocchini

1' di lettura

Sono accusati di essere i responsabili della lite violenta ma non è ancora chiaro se siano anche colpevoli della morte di Jamal Ghani

In manette i due responsabili della rissa scoppiata sabato davanti al locale Sharm El Sheik di via Lombroso, a Milano. Sono i due marocchini clandestini medicati all'ospedale San Paolo e h anno 25 e 34 anni. Resta ancora da capire, però, se siano stati sempre loro a uccidere Jamal Ghani, marocchino e irregolare anche lui, 33 anni, ferito a morte a colpi di cocci di bottiglia a un'ascella. L'uomo è deceduto poco dopo l'arrivo all'ospedale Fatebenefratelli.

Leggi tutto