Donna decapitata: giallo. Figlio ritratta: è stato papà

1' di lettura

Il padre si era assunto la responsabilità e alla polizia aveva confessato di aver ucciso per gelosia. Poi Il 15enne aveva ammesso: "Non è vero, sono stato io". Poco dopo il cambio di versione

È stata quasi decapitata, ma non è ancora chiaro chi sia stato a uccidere la donna, a Catania, trovata con la testa quasi totalmente recisa. Marito e figlio confessano e ritrattano. C'è stato infatti un doppio colpo di scena nell'omicidio di Maria Pia Scuto, 41 anni. Il marito in un primo momento si era accollato tutto ed era stato fermato per omicidio volontario. Dopo ha confessato il ragazzo, dicendo di avere ucciso la madre per difendere il padre, poi ha ritrattato spiegando che l'aveva fatto perché non poteva pensare suo padre in galera. Per i pm è stato il padre.

Leggi tutto
Prossimo articolo