Roma, un italiano l'uomo ucciso all'Ostiense

1' di lettura

Gianfranco Bonavita, 31 anni, è stato colpito a coltellate nel corso di una rissa in via del Gazometro. Il movente sarebbe di natura passionale, a scatenare tutto sarebbe stata una donna

L'hanno ucciso a coltellate, probabilmente per motivi passionali. Gianfranco Bonavita, 31 anni, è morto per una rissa. Il suo corpo, martoriato in più parti. La dinamica di quanto accaduto non è ancora chiara, ma all'orgine della tragedia ci sarebbe una donna. Secondo testimonianze, lo scontro sarebbe avvenuto nei pressi della discoteca Alpheus, in via del Commercio, nel quartiere Ostiense, poi davanti al bar Imperiale, in via del Gazometro. Tre persone, ferite, sono in stato di fermo, piantonate da agenti della polizia nell'ospedale San Camillo-Forlanini. Sono tre pregiudicati.

Leggi tutto
Prossimo articolo