Torino, crolla cantiere: un morto e un ferito

1' di lettura

Vincenzo Romano, 49 anni, stava effettuando uno scavo per collegare la condotta fognaria centrale ad un condominio quando è stato travolto da uno smottamento ed è rimasto sepolto sotto un metro di terra

Un operaio è morto e un altro è rimasto ferito per il crollo di un cantiere a Torino. Vincenzo Romano, 49 anni, originario della provincia di Lecce, stava effettuando uno scavo per collegare la condotta fognaria centrale ad un condominio quando è stato travolto da uno smottamento ed è rimasto sepolto sotto un metro di terra. Inutili i soccorsi, i vigili del fuoco hanno scavato per due ore sotto le macerie nella speranza di salvarlo ma quando sono risuciti a liberarlo per lui non c'era più nulla da fare. Un operaio romeno è stato invece ricoverato al Cto di Torino con lievi contusioni.

Leggi tutto