Goito, uccide a coltellate i genitori: "Mi trascurano"

1' di lettura

La donna arrestata avrebbe maturato un atteggiamento ostile nei confronti dei genitori colpevoli di preferire a lei l'altra figlia disabile. Un quadro psicologico aggravato dal fatto che fosse una donna sola e molto possessiva verso la sorella

Si può uccidere i propri genitori perché hanno sacrificato la loro vita a occuparsi di un'altra figlia disabile. Si può uccidere solo per gelosia. Alle spalle del duplice omicidio di Goito, dove una 42enne ha ucciso padre e madre nel sonno, una difficile situazione familiare. La donna arrestata avrebbe maturato negli anni un atteggiamento ostile nei confronti dei due genitori colpevoli di preferire a lei la sorella disabile. Un quadro psicologico aggravato dal fatto che fosse una donna sola, non sposata e molto possessiva nei confronti della sorella.

Leggi tutto
Prossimo articolo