Brescia, fermato l'ex fidanzato della donna uccisa

1' di lettura

L'uomo, operaio 40enne, avrebbe confessato il delitto alla sorella, manifestando l'intenzione di suicidarsi: non si era mai rassegnato alla fine della relazione e recentemente aveva accusato anche crisi depressive

Fermato per l'omicidio di Patrizia Maccarini, la donna di 43 anni accoltellata ieri sera a Brescia. L'uomo, operaio 40enne, avrebbe confessato il delitto alla sorella, manifestando l'intenzionzione di suicidarsi. L'ex fidanzato non si era mai rassegnato alla fine della relazione e recentemente aveva accusato anche crisi depressive. La vittima di recente aveva denunciato molestie da parte dell'ex compagno.

Leggi tutto
Prossimo articolo