Stupro Caffarella, arrestati due romeni

1' di lettura

Sono stati già sottoposti ad accertamenti comprese le comparazioni con i test del dna estrapolato dai reperti trovati sulla scena del crimine. In ambienti investigativi la nuova pista viene giudicata "buonissima"

Altri due arresti per lo stupro della Caffarella avvenuto il 14 febbraio scorso. Secondo quanto si è appreso fino a questo momento, si tratta di due stranieri fermati dopo le indagini in Romania dove era finito il cellulare rubato alla quattordicenne violentata nel parco romano il giorno San Valentino. Entrambi i fermati sono romeni; hanno precedenti penali per rapina e altri reati. I due sospettati sarebbero già stati sottoposti ad accertamenti comprese le comparazioni con i test del dna estrapolato dai reperti trovati sulla scena del crimine. In ambienti investigativi la nuova pista viene giudicata "buonissima".;.

Parco della Caffarella, il luogo dell'aggressione. Le immagini

Le foto dell'arresto di Loyos e Racz

Tutte le notizie sull'aggressione alla coppia di minorenni

Una lunga sequenza di violenza sulle donne: le storie

Leggi tutto
Prossimo articolo