Roma, trovata donna legata con cintura esplosiva

1' di lettura

Una donna è stata trovata questa mattina legata ad un letto in un appartamento della capitale con indosso una cintura con candelotti esplosivi. Legata e incappucciata presenta lesioni sul corpo. Ora è ricoverata al Policlinico Umberto I

Una donna è stata trovata questa mattina legata ad un letto in un appartamento di via Volturno 7 con indosso una cintura con candellotti esplosivi.
Sembra di nazionalità italiana, e si trovava in un appartamento in affitto.
A dare l'allarme infatti è stata la proprietaria dell'affittacamere che non vedeva la donna da alcuni giorni. Una volta entrata nell'appartamento, vedendola distesa sul letto, ha temuto che la donna fosse morta. Per questo motivo ha allertato il 118.

A quanto si apprende, sarebbe stata trovata sul letto con mani e piedi legati e incappucciata. Presenterebbe contusioni su tutto il corpo, forse causate da un pestaggio.
Ora la donna si trova al Policlinico Umberto I.

Gli artificeri della polizia di stato giunti nell'appartamento di via Volturno, a pochi passi dalla stazione Termini, hanno incominciato ad analizzare la cintura indossata dalla donna.

Leggi tutto
Prossimo articolo