Roma, attimi di paura per una finta kamikaze

1' di lettura

Una donna è stata trovata legata ad un letto e incappucciata in un bed and breakfast della stazione Termini. Indossava una cintura con finti candelotti esplosivi

Una donna è stata trovata legata ad un letto e incappucciata in un bed and breakfast della stazione Termini. Si tratterebbe della 40enne colf filippina della proprietaria della struttura. Aveva il volto tumefatto e, indosso, una cintura simile a quelle "da kamikaze", che sembrava contenere candelotti esplosivi. Sul posto sono intervenuti personale del 118 e agenti di polizia che l'hanno liberata e portata al Policlinico Umberto I. Su tutto il corpo la donna presenta contusioni, forse causate da un pestaggio.

Leggi tutto
Prossimo articolo