Scuola. L'Onda in piazza. Tensioni a Roma

1' di lettura

Sciopero contro la riforma della scuola e dell'università. Carica delle forze dell'ordine contro studenti all'università la Sapienza. GUARDA IL VIDEO AMATORIALE INVIATO ALLA REDAZIONE


GUARDA IL VIDEO AMATORIALE INVIATO ALLA REDAZIONE

Carica delle forze dell'ordine (poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa) contro gli studenti dell'Onda alla Sapienza.
Dopo un braccio di ferro durante il quale gli universitari hanno chiesto di poter uscire in corteo dalla città universitaria in violazione del recente protocollo che restringe le manifestazioni, è scattato il tentativo di "sfondamento" da parte dei ragazzi al quale le forze dell'ordine hanno reagito con una carica di alleggerimento.
Da parte dei dimostranti è poi iniziato il lancio di oggetti, anche scarpe.
L'entrata principale dell'università di piazzale Aldo Moro è presidiata dalle forze dell'ordine come tutti gli altri accessi all'ateneo. Gli studenti sono ora dentro la città universitaria e gridano slogan contro la polizia.

L'Onda oggi ha aderito allo sciopero indetto dalla Flc-Cgil contro "i tagli all'istruzione operati dal Governo".
Tra gli slogan, "fuori i fascisti dall'università"; "contro la fine dell'istruzione pubblica"; l'Onda è tornata ed è ancora più arrabbiata".

Pochi minuti dopo i disordini, l' Unione degli Studenti ha diramato una nota di condanna per i fatti alla Sapienza. LEGGI QUI

Guarda il VIDEO SERVIZIO


Leggi tutto
Prossimo articolo