Garlasco, forse necessaria una nuova perizia sul pc di Stasi

1' di lettura

Il gup ha respinto quasi tutte le eccezioni della difesa, tra cui anche quella sul computer dell'unico indagato per l'omicidio di Chiara Poggi, che potrebbe quindi essere usato come fonte di prova in un eventuale processo

Potrebbe essere necessaria una nuova perizia sul computer di Alberto Stasi per dipanare l'intricata matassa del delitto di Garlasco. Al termine della quarta udienza preliminare, il gup di Vigevano, Stefano Vitelli, ha infatti respinto l'obiezione della difesa sul pc dell'unico indagato per l'omicidio di Chiara Poggi, che potrebbe quindi essere usato come fonte di prova in un eventuale processo, ma si è riservato di disporre una nuova consulenza informatica. Per il resto il Gup ha respinto tutte le eccezioni della difesa tranne quella relativa ad alcune telefonate.

Leggi tutto
Prossimo articolo