Stupro Caffarella, caccia al ricettatore dei telefonini

1' di lettura

Gli inquirenti stanno cercando l'uomo che ha venduto i telefoni rubati ai due fidanzatini aggrediti la sera di San valentino a Roma. Le indagini vanno avanti e ci sarebbero altri stranieri sospettati, pare albanesi

Continuano le indagini per lo stupro della Caffarella ed è caccia all'uomo che ha venduto i telefoni rubati ai due fidanzatini aggrediti la sera di San valentino a Roma. Le indagini vanno avanti e ci sarebbero altri stranieri sospettati, pare albanesi.


GUARDA IL VIDEO DELL'INTERROGATORIO DI ALEXANDRU LOYOS, il ragazzo romeno che insieme a Karol Racz era stato accusato dello stupro al parco della Caffarella ai danni di una ragazza minorenne.

Leggi tutto