Palermo, preso il boss Antonino Lo Nigro

1' di lettura

Si nascondeva in un elegante appartamento al centro di Bagheria. Era inserito fra i 100 latitanti più pericolosi, è considerato una delle figure di maggiore spessore nel nuovo panorama criminale mafioso

È finita dopo poco più di un anno la latitanza del boss mafioso emergente Antonino Lo Nigro, una delle figure di maggiore spessore nel nuovo panorama criminale palermitano. I carabinieri della compagnia di Bagheria lo hanno arrestato la scorsa notte nell'elegante appartamento al centro di Bagheria dove si nascondeva e che era stato preso in affitto da Concetta Barbagallo, 29 anni, di Bagheria, arrestata per favoreggiamento. Lo Nigro era ricercato dal 15 gennaio 2008 per associazione mafiosa, ed era inserito fra i 100 latitanti più pericolosi.

Leggi tutto
Prossimo articolo